Iran e River Film Festival 2020

Il River Film Festival ospita cortometraggi dall’Iran.

Il River Film Festival (RiFF) torna sulle rive del Piovego per il quattordicesimo anno e con i numerosi appuntamenti culturali che lo connotano. Unico lo scenario: la scalinata cinquecentesca di Porta Portello, dove la manifestazione si svolge.

Dall’1 al 20 settembre, Porta Portello diventerà il palcoscenico più qualificato in Italia per le migliori espressioni dello short cinema internazionale, offrendo a talenti emergenti una vetrina d’eccezione per promuovere al pubblico e agli addetti ai lavori le proprie opere.

Sarà, come sempre, un mese intenso e straordinario, in cui incontreremo storie, tecniche e persone diversissime fra loro, ma unite dall’idea che il cinema possa essere una spettacolare finestra spalancata sulla multiculturalità e sugli immaginari di tutto il mondo. Soprattutto in un luogo magico qual è Porta Portello, una delle antiche vie di accesso alla città di Padova, nel cuore di un quartiere che ancora resiste all’omologazione.

Sono otto cortometraggi prodotti dal cinema iraniano che partecipano alla quattordicesima edizione di questo festival .

Il programma della proiezione dei cortometraggi iraniani

10 settembre, ore 22.00 – 24.00

THE FEAST OF THE GOAT Saeed Zamanian / 2019 / Iran / 12 min.
GOSAL Soheil Amirsharifi / Iran / 15 min.
WEEKEND Ario Motevaghe / 2019 / Iran / 7 min.
THE STAIN Shoresh Vakili / 2019 / Iran / 13 min.

11 settembre, ore 22.00 – 24.00

GOM Ali Navaeian / 2019 / Iran / 19 min.
DRAGON’S TAIL Saeed Keshavarz / 2019 / Iran / 18 min

 

ANIMAZIONE
14 settembre, ore 22.00 – 24.00

GREYISH Eghbal Shirzaei / 2019 / Iran / 4 min.

 

17 settembre, ore 22.00 – 24.00

FINISH LINE Saeed Mayahy / 2019 / Iran / 12 min.

 

Informazioni
Ingresso libero

Fonte: www.padovanews.it

Condividere