collina di Gomishan

Gomishan, collina di Gomishan

La città di Gomishan Tappeh è situata sulla costa del Mar Caspio (regione Golestan); questa zona risale all’epoca dei Parti e la presenza di tre antichi siti importanti come: Kumush Dappeh Gik, la collina Kurehsoo (periodo storico islamico) e Qezel Alang o muraglia difensiva di Gorgan (periodo partico e sasanide) testimonia questo fatto.

Gomishan ha un aspetto pianeggiante e per via della vicinanza al mare gode di estati calde e umide e di inverni miti. Il nome locale della città di Gomishan Tappeh è Kumush Dappeh o Kamash Dappeh che significa “collina argentea”.

Le principali attrattive turistiche di questa zona sono le seguenti:

  • L’antica isola Abskun che oggi la gente del posto chiama Kurehsoo che significa acqua stagnante.
  • Il museo antropologico che si trova nella storica casa Gulani nella zona popolare della città e presenta alcuni aspetti caratteristici dei turkmeni come: la famiglia, l’orditura del tappeto, la lavorazione del feltro, la tessitura del kilim, il ricamo, la creazione di gioielli tradizionali e l’intreccio di cesti in vimini facendo conoscere anche le professioni locali e i riti tradizionali; nelle stanze del museo ci sono delle statue di donne con copricapo tipici della zona che indossano abiti dai colori sgargianti intente nella creazione di oggetti tipici dell’artigianato locale, o uomini con indumenti locali e cappelli antichi mentre lavorano. Il pavimento delle stanze è rivestito da kilim e tappeti e accanto alle pareti si notano schienali di colore rosso fatti a mano dai turkmeni.
  • Gol feshan gharn yargh: è un fenomeno vulcanico naturale che oggi ha l’aspetto di una collina cilindrica.
  • Case antiche della città, alcune a tre piani e molte anche a due piani; spesso queste sono state costruite completamente con legno e travi importate dall’ Ex Unione Sovietica e nella loro edificazione è stata utilizzata un’architettura particolare inspirata agli edifici dell’Ex URSS, visibile esternamente nelle scale di legno nell’iwan dei piani, nel primo piano rialzato rispetto al livello del terreno e internamente nelle stanze una dentro l’altra, nei vestiboli, nei camini ecc…
  • La muraglia di Qezel Alang o grande muraglia di Gorgan o muro rosso-nei testi antichi chiamato serpente rosso-è un’antica muraglia che inizia accanto al Mar Caspio nella parte nord-ovest della città di Gomish Tappeh e prosegue fino alle montagne di Galidagh, a nord-est di Kalaleh.
  • La laguna internazionale di Gomishan che con i suoi 17700 ettari di superficie e una profondità media di un metro e mezzo, è situata a nord-est di Bandar-e Torkaman e a ovest di Gomishan Tappeh ed è l’habitat di varie specie di flora e di fauna.
Condividere
Uncategorized