Gonbad-E Ghaffarie

Cupola Ghaffarieh

Cupola Ghaffarieh è situato a nord-ovest di Marāgheh, accanto al fiume Sāfi Chāy. La storia della sua edificazione si può situare tra gli anni 725-728 dell’Egira lunare. Cupola Ghaffarieh quadrato è in mattoni e sopra alla piattaforma di pietra e alla cripta è stata costruita una profonda stanza sotterranea. Ai quattro angoli di questo edificio sono state innalzate colonne con motivi a rombo smussati. La parte anteriore è rivolta a nord mentre l’apertura dell’arco sottostante ad est. Ognuno dei due lati e il retro, possiede due arcate e un bordo con iscrizioni. In Cupola Ghaffarieh tutta la calligrafia è del tipo reykhān. Le piastrelle di questo edificio sono una mescolanza di colori azzurro marino e azzurro cielo. Il colore delle lettere delle epigrafi è nero sul testo bianco della parete con rami e foglie in turchese. Sopra le arcate centrali del grande iwān, si nota un’epigrafe di tre righe. Anche sopra la soglia dell’edificio ne è presente una di due righe che per il logorio causato dall’erosione non è comprensibile ma pare che contenga l’appellativo e il nome del proprietario del mausoleo. Nella parte anteriore è stata costruita un’arcata centrale sul portale sulla cui sommità è visibile un’epigrafe di due righe.

 

VEDI ANCHE

 

Azerbaigian orientale -05

Condividere
Uncategorized