Casa storica Aghazadeh

Casa storica Aghazadeh

La casa Aghazadehsi trova nella città di Abarkuh (regione Yazd) e la sua costruzione risale all’apoca qajara. Questa casa a due piani che copre un’area di 820 metri quadrati, ha un portale di ingresso e un corridoio, un cortile centrale con una grande vasca in pietra, delle stanze e svariati ambienti, una torre acchiappavento a due piani alta 18 metri con una superficie di 18 metri quadrati e 19 aperture per regolare la corrente di aria (una delle torri originarie e belle di Abarkuh), un palazzo ottagonale kolāh farhangi (con l’estremità a forma di cappello) in stile architettonico iraniano ed europeo e un seminterrato con architettura scavata a mano.

Per la costruzione dell’edificio sono stati impiegati materiali locali come l’adobe e il mattone, per le decorazioni della casa, delle porte e delle finestre il legno, mentre per le lavorazioni in stucco la malta di gesso.

In Iran sono state stampate delle banconote con l’immagine della facciata di questa dimora storica. Cinque case dai nomi Hosseini Dust, Musavi, Gabri, Seyed Ali Āghā, Āghāzādeh situate in un vicolo ad Abarkuk, costituiscono un complesso storico e la casa Seyed Ali Āghā è a fianco di quella Āghāzādeh ed esse sono collegate tra loro tramite il sābāt (corridoio coperto costruito sui vicoli e sui passaggi).

Oggi queste case vengono utilizzate anche come residenze tradizionali.

Condividere
Uncategorized