Giardino Akbarieh

Giardino Akbarieh

Il complesso del palazzo e del giardino Akbarieh si trova nella città di Birjand (regione Khorāsān meridionale). La sua costruzione, avvenuta in varie fasi, è relativa alla fine dell’epoca degli Zand e agli inzi di quella Qajar. Esso veniva utilizzato come residenza, alloggio per gli ospiti e come luogo per lo svolgimento di funzioni governative.

Questo complesso con le mura in mattoni crudi, che copre un’area di oltre 45 mila metri quadrati, è situato in una zona montuosa ed è costituito da due giardini, uno settentrionale ed uno meridionale con numerosi alberi imponenti e ombrosi, da frutta, piante officinali e decorative e da qualche palazzo; quello antico a due piani, il cui pianoterra con due corridoi e vestiboli relativamente lunghi collega le tre parti importanti del complesso, cioè il giardino principale, il giardino meridionale e la stalla, e il palazzo centrale o cerimoniale, nucleo centrale del giardino che comprende la sala degli specchi, una cupola con sommità cilindrica, decorazioni a muqarnas a nido d’ape con ornamenti che creano uno scenario magnifico.

L’ambiente di ingresso del giardino ha un portale con il soffitto decorato a muqarnas e attualmente in questo complesso storico sono attive una biblioteca, vari musei come quello archeologico e antropologico, della fauna selvatica, dei modellini e della cultura del Khorāsān e dei suoi personaggi celebri, un ristorante tradizionale e una sala da the.

Questo giardino è stato iscritto nell’elenco del patrimonio mondiale dell’Unesco.

Condividere
Uncategorized