Antichi Bagni pubblici Shishe

Antichi Bagni pubblici Shishe

Gli hammam Shishe si trovano nei pressi del ponte e della moschea “Malāvisi” di Sanandaj (regione Kurdistān). In uso fino a qualche anno fa, sebbene la loro costruzione venga attribuita al periodo degli Zand, tuttavia alcuni ritengono che l’aspetto architettonico dell’edificio rimandi all’epoca qajara.

Gli hammam Shishe, ritenuti tra gli edifici pubblici e antichi della citta, sono stati costruiti con pietra, gesso e malta. Il portale di ingresso ha una facciata lavorata in mattoni. Questi hammam sono dotati di ambienti di ingresso, un vestibolo, un frigidarium e un calidarium con colonne in pietra.

I sedili, la fontana calda e fredda, il khazineh e lo spogliatoio presentano delle caratteristiche particolari. La porta dell’hammam femminile è situata nel vicolo adiacente. Della porta, delle finestre e dei vetri policromi a cui si deve il nome shishe, è rimasto ben poco. Tra le altre peculiarità di questo edificio risaltano le decorazioni in pietra calcarea che comprendono svariati motivi di flora e fauna.

Condividere