Complesso safavide Farah Abad

complesso safavide Farah Abad

Il complesso storico di Farah Abad si trova vicino alla città di Sāri (regione Māzandarān), fu costruito per volontà dello Shāh Abbās safavide nell’anno 1612 ed era la residenza e un luogo di soggiorno sulla spiaggia dei Safavidi.

Questo complesso che è collegato ai resti dell’antica città di Farah Ābād , noto come Dārolsorour e Dārālsaltaneh, è costituito da una moschea/madrasa con un cortile centrale, ampi iwān, un mihrāb, sale da preghiera coperte (shabestān), alcuni locali dove si conservano le merci, cupole a due strati e minareti, un ponte in mattoni per metà distrutto che aveva sette campate, un hammam, un caravanserraglio e le mura rimaste di un palazzo reale (palazzo Jahānnamā).

Molti degli edifici della città antica di Farah Ābād, che è tra i porti più importanti del nord dell’Iran ed è considerato il centro degli scambi commerciali, nel corso della storia e dei saccheggi da parte di un gruppo di  Cosacchi sono andati distrutti.

Il complesso safavide di Farah Ābād, in seguito a restauri molto importanti rientra tra le attrattive turistiche della regione Māzandarān.

Condividere
Uncategorized