Mausoleo di Hakim Elahi

Mausoleo di Hakim Elāhi

Il Mausoleo di Haj Malā’ali Semnāni (1828-1905), noto come Hakim Elāhi, si trova nella città di Semnān (regione omonima) e fu costruito nel 1327 dell’Egira solare.

L’edificio del mausoleo è situato in un complesso alberato, verde e all’aperto ed è il luogo di sepoltura di uno dei personaggi più illustri della filosofia e della sapienza e uno dei maggiori motivi di orgoglio di Semnān; il complesso comprende: il portale di ingresso, l’iwān e qualche salone e stanza l’una dentro l’altra. Sul frontale dell’iwān che è alto circa cinque metri ed è adiacente alla strada, è collocata un’iscrizione in piastrelle in cui è reso noto l’anno di nascita e di morte di Hakim Elāhi.

Sopra il portale di ingresso vi sono due tavolette con piastrelle azzurre decorate con pitture, sulla tavoletta superiore con il ritratto di Haj Malā’ali Hakim Elāhi e su quella inferiore con preghiere per i defunti.

Ai lati e in cima al portale si notano motivi ornamentali con le diverse combinazioni di mattoni. Sui mosaici sopra le finestre è scritta la frase “La Hawla wa La Quwwata Il-la Bil-laah” (non c’è né potenza né potere se non con Allah) e sull’altro mosaico i nomi di Mohammad, Ali, Fātemeh, Hassan e Hossein.

Anche l’antica cisterna dell’acqua di Hāj Malā’ali Hakim Elāhi (relativa al periodo qajaro) nella città di Semnān è stata inserita tra le opere nazionali dell’Iran.

Condividere
Uncategorized