Musica dei Bakhshi della Provinciadi Khorasan

Musica dei Bakhshi della Provincia di Khorasan

Inserita nel 2010 nell’elenco dell’UNESCO del Patrimonio Culturale immateriale dell’Umanità

Nella provincia di Khorasan, i Bakhshi sono famosi per la loro abilità musicale con il dotār, un liuto a due corde e con il collo lungo. Raccontano poesie ed epopee islamiche e gnostiche contenenti temi mitologici, storici o leggendari. La loro musica, conosciuta come Maghami, è composta da brani strumentali e / o vocali, eseguiti in turco, curdo, turkmeno e persiano. Navāyī è il magham sono più diffusi. una musica che la varietà , senza ritmo e accompagnato da poesie gnostiche. I Bakhshi considerano una stringa del dotār maschio e l’altra femmina; la corda maschile rimane aperta, mentre la femmina è usata per suonare la melodia principale. La musica Bakhshi viene trasmessa attraverso la formazione tradizionale da maestro all’allievo, che è limitata ai familiari o ai vicini di sesso maschile, o metodi moderni, in cui un maestro forma una vasta gamma di studenti di entrambi i sessi di diversa estrazione. La musica trasmette storia, cultura, fondamenti etici e religiosi. Pertanto, il ruolo sociale dei Bakhshi supera quello del mero narratore e li definisce come giudici, mediatori e guaritori, nonché tutori del patrimonio culturale etnico e regionale della loro comunità.

VEDI ANCHE

 

Condividere