Morabba ye Albalu – Conserva di viscide

INGREDIENTI, Cottura: 50′
• 1 kg di viscide (con o senza nocciolo)
• 1 kg di zucchero semolata
• ¼ cucchiaino di vaniglia (o 1 stecca)
• Il succo di ½ limone

PREPARAZIONE
È possibile preparare questa marmellata utilizzando viscide con o senza il nocciolo. Il metodo di preparazione è lo stesso. Nel secondo caso il loro consumo sarà più indicato con il tè, come alternatit va allo zucchero.
Disponete le viscide e lo zucchero insieme in una pentola preferibilmente smaltata. Coprite e lasciate riposare per una notte intera.
L’indomani, ponete la pentola sul fuoco e fate prendere il bollore.
Eliminate la schiuma che si verrà formando in superficie con un mestolo forato, abbassate la fiamma, versate il succo di limone e continuate a far sobbollire per 35-40′, fino a che non si forma uno sciroppo sufficientemente denso da rimanere attaccato al cucchiaio.
Se dopo 50′ lo sciroppo risultasse ancora troppo liquido, separate i frutti dallo sciroppo e lasciatelo bollire ancora qualche minuto finché non si addensa al punto giusto. Infine aggiungete la vaniglia.
Invasate le viscide in contenitori di vetro ben puliti e asciutti con il loro sciroppo. Conservate in frigorifero o in luogo asciutto e fresco.
Le viscide così conservate potranno essere consumate a colazione o merenda con pane e burro o con yogurt bianco come dessert.

Condividere

Morabba ye Albalu – Conserva di viscide