Riso katè

Riso katè

Ingredienti per 4 persone

• 3 tazze di riso
• 4 tozze di acqua fredda
• Sale
• 1/3 di tazza d’olio
• Burro

Preparazione

Scegliete una padella antiaderente o una pentola in alluminio. Dopo aver lavato il riso metterlo nella pentola e aggiungete acqua fredda fino a che non supera di una falange di dito la superficie del riso; generalmente ciò equivale a tante tazze di acqua quante quelle del riso + 1. Aggiungete il sale e l’olio (meglio quello d’oliva o di ‘ mais, dal sapore meno forte rispetto all’extravergine). Attendete fino a che il riso prende il bollore su una fiamma moderata e fatelo cuocere finché quasi tutta l’acqua non si è assorbita. Dopodiché mescolate alcune volte, aggiungete l’olio, abbassate la fiamma al minimo, coprite bene la pentola con un coperchio avvolto in un panno (meglio se utilizzate una retina o uno spargifiamma). Lasciate che il riso termini in questo modo la cottura, gonfiandosi lentamente con il proprio vapore. Se le proporzioni tra riso e acqua sono esatte e la cottura è avvenuta in modo sufficientemente lento, il riso cuocendo assorbirà tutta l’acqua rimanendo al contempo ben asciutto e sgranato. In questo tipo di cottura sono importantissimi la buona qualità del riso e l’utilizzo della giusta quantità di acqua: meglio non eccedere le prime volte, ricordando che nel caso il riso risulti troppo secco è sempre possibile aggiungere piccole quantità di acqua calda durante la cottura.

Condividere
Uncategorized