Hammam Zahir Al-Islam

Hammam Zahir Al-Islam

L’antico hammam Zahir Al-Islām (Āqānqi) si trova nella città di Ardabil (regione omonima) e la sua costruzione risale al periodo ilkhanide. Dopo circa 200 anni, nel periodo qajaro un uomo di nome Āqānqi Mo’men Al rā’yā acquistò questo hammam e lo ricostruì.

Oggi la struttura ospita il museo antropologico di Ardabil. L’hammam è costituito da diverse parti come: le vasche di acqua calda e fredda, un portico simile ad un vestibolo, lo spogliatoio, il kafshkan (vestibolo stretto, semi aperto che collega il cortile agli spazi circostanti), il calidarium e la cupola del sarbineh (frigidarium).

Attualmente nelle parti suddette di questo hammam sono collocati vari oggetti antichi. In questo luogo, oltre all’esposizione di 33 statue con costumi locali della gente della regione Ardabil, sono raccolte ed esposte opere e scritti a mano relativi all’identità storica e culturale di questa zona.

Questo museo è il luogo adatto per far conoscenza con il modus vivendi, i riti e le usanze, i costumi locali maschili e femminili, il metodo di cottura di cibi tipici e con le tradizioni particolari di questa regione.

Condividere
Uncategorized