Arte della lavorazione e suonare con Kamantcheh / kamancha , uno strumento musicale ad arco .

Arte della lavorazione e suonare con Kamantcheh / kamancha , uno strumento musicale ad arco .

Inserita nel 2017 nell’elenco dell’UNESCO del Patrimonio Culturale immateriale dell’Umanità

Il Kamantcheh / Kamancha (arco piccolo), uno strumento a corda ad arco, esiste da oltre 1.000 anni. Nella Repubblica islamica dell’Iran e dell’Azerbaigian, costituisce un strumento importante della musica classica e folcloristica e nelle principali prestazioni musicali nelle varie occasioni sociali e culturali  questo strumento fa parte degli strumenti che non mancano mai. I musicisti contemporanei usano principalmente un Kamantcheh / Kamancha a quattro corde comprendente un corpo e un arco realizzati con crine di cavallo e i musicisti si esibiscono sia individualmente che come parte di orchestre. Kamantcheh / Kamancha è un strumento essenziale della cultura musicale persiana e, mentre la realizzazione dello strumento rappresenta una fonte diretta di guadagno, gli artigiani percepiscono anche l’arte come una parte forte del patrimonio culturale immateriale delle loro comunità. Attraverso la loro musica, gli artisti trasmettono molti temi, dal mitologico allo gnostico . Oggi, la conoscenza dell’esecuzione e della costruzione di Kamantcheh / Kamancha viene trasmessa sia all’interno delle famiglie che nelle istituzioni e scuole musicali sostenuti dallo Stato. La conoscenza dell’importanza della musica nella promozione dell’identità culturale viene trasmessa di generazione in generazione in tutti gli strati della società idel paese.

 

VEDI ANCHE
Condividere