Palazzo Golestan

Palazzo Golestan

Il Palazzo Golestan ha un’entrata monumentale e possiede diversi saloni oggi adibiti a museo, come la sala degli specchi, la sala dei brillanti e la sala dell’avorio. Nella sala del trono, chiamata Talar-e Salam, si trova il famoso Trono del Pavone che, nel 1739, fu portato dall’India da Nader Shah come bottino di guerra. Questo trono possiede sette piedistalli ornati con gioielli e due scalini; sullo schienale emerge l’immagine di un drago; intorno alle sue pareti ci sono iscrizioni decorative finemente lavorate.

Condividere