Mondiali di calcio e Iran

MONDIALI, IRAN PRIMA SQUADRA A MOSCA

La nazionale iraniana e’ la prima ad arrivare in Russia a nove giorni dall’inizio dei Mondiali, secondo quanto comunicato dalla FIFA. “Essere in Russia e’ un sogno che diventa realta’ per il calcio iraniano – ha dichiarato il ct Carlos Queiroz – Siamo qui per mantenere vivo quel sogno il piu’ a lungo possibile e non vediamo l’ora di contribuire a rendere questi Mondiali i piu’ belli di sempre”. I Mondiali in Russia vedono la nazionale iraniana partecipare alla fase finale del torneo per la quinta volta nella sua storia. L’Iran giochera’ la sua prima partita contro il Marocco il 15 giugno a San Pietroburgo.

Il gruppo guidato dal portoghese Carlos Queiroz, che affronterà la Spagna nel Gruppo B

Portieri
Beiranvand (Persepolis), Mazaheri (Zob Ahan), Abedzadeh (Maritimo)

Difensori
Hosseini (Esteghlal), Mohammadi (Akhmat Grozny), Khanzadeh (Padideh), Pouraliganji (Al Saad), Montazeri (Esteghlal), Rezaeian (Ostende), Roozbeh Cheshmi (Esteghlal)

Centrocampisti
Safi (Olympiacos), Ansarifard (Olympiacos), Shojaei (AEK Athènes), Torabi (Saipa), Ebrahimi (Esteghlal), Ezatolahi (Amkar Perm)

Attaccanti
Jahanbakhsh (AZ Alkmaar), Dejageh (Nottingham Forest), Taremi (Al-Gharafa), Ghoochannejhad (Heerenveen), Ghoddos (Ostersunds), Azmoun (Rubin Kazan), Amiri (Persepolis)

Commissario tecnico: Carlos Queiroz