30-Yazd

Regione yazd

Contesto geografico

La regione di Yazd si trova nella parte centrale dell’altopiano iranico e ai margini del deserto di Lut. Il capoluogo della quarta regione più estesa dell’Iran è la città di Yazd e gli altri principali centri abitati sono: Abar Kuh, Bafq, Taft, Mehriz, Meibod e Ardakan.

Clima

A causa del contesto geografico della parte centrale dell’altopiano iranico, tutta la regione di Yazd presenta un clima desertico, caldo e secco. Questa regione è una delle più aride del paese.

Storia e Cultura

La regione di Yazd è uno dei territori più antichi dell’Iran e le opere storiche sparse in questa zona, ciascuna a modo suo, raccontano il passato della terra iranica. La storia degli insediamenti umani in questa regione risale ad oltre tremila anni avanti Cristo. Nell’epoca della trasmigrazione di quei popoli che si spostavano dalle zone dell’odierna città di Balkh in Afganistan verso l’altopiano iranico, alcuni gruppi dei loro precursori giunsero in questo territorio, lo chiamarono ‘Yazdan’ e da quel periodo in poi ‘Yazd’ divenne un luogo dedicato al culto. Durante le epoche degli Achemenidi e dei Sasanidi, la zona di Yazd ebbe una notevole importanza sociologica ed economica, inoltre, da parte di quelle dinastie venne riservata una particolare attenzione alla prosperità e alle condizioni di vita di questa regione. Dopo la conquista musulmana, il territorio di Yazd prese il titolo di ‘Dar-ol-Ebade’ (‘il paese della devozione’). Secondo i testi storici e il contesto urbanistico risulta che per gli antichi zoroastriani del posto, e quelli di altre zone, la città di Yazd abbia avuto un’importanza fondamentale e venisse considerata come un loro santuario e città santa. Le opere esistenti dimostrano la vastità e la prosperità di questa città durante un periodo che inizia con il governo degli emiri deylamiti ed arriva all’epoca safavide. Anche dal punto di vista culturale, la regione di Yazd appare molto interessante e le peculiarità del patrimonio di conoscenze degli zoroastriani possiede un passato storico splendente.

Souvenir e artigianato

I manufatti dell’artigianato e i souvenir caratteristici di questa regione sono: vestiti con tessuti di kashmir, tessuti ricamati con fili dorati, tessuti leggeri, coperte e lenzuola tradizionali, tappeti, zilu, oggetti di terracotta e ceramica, maioliche smaltate, pantofole tradizionali ricamati e dolci tradizionali di Yazd.

Cucina locale

Un tipo di minestra chiamata Sholi è una specialità della cucina locale che fra gli abitanti di Yazd è molto apprezzata. Tra le altre pietanze caratteristiche della regione di Yazd si possono citare le seguenti: vari tipi di minestre (Ash-e Yazdi, Ash-e Mash, Ash-e Serke Shire, Ash-e Abghure, Ash-e Tambr-e Hendi, Ash-e Gandom, Ash-e Ju, Shekambe), Abgusht-e Torsh, vari tipi di Kufte (Kufte-ye Nokhod, Kufte-ye Berenj, Kufte-ye Lappe), vari tipi di pietanze con le verdure (Khoresh-e Beh Alu, Khoresh-e Fesenjan-e Yazdi, Khoresh-e Bamiye-o Badenjan), Bunash, Shefte, Sholi Sholgham, labu-ye Sholgham, Qaliye Kadu.